Responsabilità civile e risarcimento del danno

   

Il nostro ordinamento riconosce e regolamenta due tipi di responsabilità civile: la responsabilità contrattuale conseguente all’inadempimento dell’obbligazione assunta (art. 1218 c.c.) e la responsabilità extra contrattuale (art. 2043 c.c.) che deriva dalla violazione del principio fondamentale del naeminem laedere. Distinte sotto molteplici aspetti – basti pensare alla capacità richiesta ai fini dell’imputabilità della responsabilità, al termine di prescrizione, all’onere della prova ecc. – sono accomunate dalla conseguenza scaturente dalle stesse vale a dire il profilo rimediale del risarcimento del danno.

Risarcimento del danno

Proprio in materia di azioni da risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale lo Studio Legale Vitale ha maturato un’importante esperienza curando azioni risarcitorie da circolazione stradale, trasporti terrestri, aerei e marittimi; responsabilità professionale, in specie responsabilità medica e della struttura sanitaria; vacanza rovinata; illegittima durata del processo (Legge Pinto); infortuni sul lavoro, malattie professionali e mobbing; violazione della privacy, dell’immagine, dell’onore e della reputazione; danni da attività sportive, scolastiche, ricreative; danni da prodotti difettosi; violazione degli obblighi coniugali e genitoriali (Danno Endofamiliare).

OUR SKILLS

DANNI DA RCA E RCT 100%
RESPONSABILITA' PROFESSIONALE 100%
ILLEGITTIMA DURATA DEL PROCESSO (LEGGE PINTO) 100%
DANNI DA VACANZA ROVINATA 100%
DANNO ENDOFAMILIARE 100%

ARTICOLI CORRELATI

2019
4th Mar 2019

Danno Biologico sempre risarcito se accertato “visivamente” dal medico legale

Con ordinanza N. 5820/19 la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione ha riaffermato la risarcibilità del danno biologico micropermanente da sinistro stradale anche senza accertamenti strumentali, come radiografia e Tac.

15th Feb 2019

Il figlio offende la bidella: il padre deve risarcirla

Un alunno minorenne offende il collaboratore scolastico di un liceo con scritte pesanti ed ingiuriose sulla sua scrivania: la Cassazione Civile, con sentenza n. 4152/2019, ha condannato il padre del ragazzo al risarcimento del danno in favore della bidella vittima di offese.

2018
9th Feb 2018

Ritardo aereo e Risarcimento del danno: Cassazione Civile

Con ordinanza n. 1584 del 2018 la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione si è pronunciata sulla vicenda di un passeggero che aveva chiesto alla Compagnia aerea il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti per il ritardo del proprio volo: per chiedere il risarcimento a causa del ritardo aereo, hanno affermato gli Ermellini, è sufficiente presentare il titolo di viaggio ed allegare l'inadempimento del vettore; sarà la compagnia aerea a dover dimostrare la propria correttezza e la non colpevolezza per il problema lamentato dal viaggiatore.

2017
13th Ott 2017

PERSONALIZZAZIONE DEL DANNO NON PATRIMONIALE

Con sentenza della Corte di Cassazione n. 21939 del 21 settembre 2017 il Giudice di Legittimità ha affermato che quando il Giudicante proceda alla personalizzazione del danno non patrimoniale non possa limitarsi a richiamare voci di danno astrattamente riferibili a qualsiasi soggetto incorso nelle stesse conseguenze lesive, traducendosi detta operazione in una mera duplicazione risarcitoria, come tale inammissibile.